S5 Oasis - шаблон joomla Видео
Cagliari

Cagliari è il capoluogo della Regione ed è situato nella zona meridionale della Sardegna. Si trova al centro del Golfo degli Angeli e si sviluppa intorno alla Sella del Diavolo.

Cagliari, panorama da monte Urpinu

Veduta del complesso delle ex Saline e della caratteristica "Sella del diavolo"

Cagliari ha in comune con Roma, Lisbona ed Istanbul il fatto di essere costruita su sette colli.

Città con una storia plurimillenaria, è il centro amministrativo e storico dell'isola essendo stata, sotto la dominazione di Caralis, capoluogo della provincia Sardinia et Corsica durante il periodo romano e successivamente capitale del Regno di Sardegna, dal 1324 al 1861.

L'area dove sorge l'odierna Cagliari, era frequentata già in epoca nuragica, come testimoniato dai vari nuraghi presenti nella regione (Tra i quali: Antigori (Sarroch), Losa (Abbasanta), Su Nuraxi (Barumini), Urrubiu (Arzana)). Tra i luoghi d'interesse da visitare si segnalano il museo archeologico, che ospita numerosi reperti risalenti alle varie epoche preistoriche e storiche; l'anfiteatro romano, del II secolo a.C.; il quartiere fortificato di Castello e le sue torri; la Basilica di San Saturnino, la più antica chiesa sarda; il Bastione di Saint Remy, la Cattedrale e la Basilica di Bonaria. Di notevole attrattiva turistica è anche la spiaggia del Poetto, che è la principale della città e si estende per circa 8 km dalla Sella del Diavolo, sino al litorale di Quartu Sant'Elena.

 

Cagliari, Poetto

Veduta aerea del Poetto e della Sella del Diavolo.

Cagliari, vista della sella del diavolo dalla spiaggia del Poetto

Torre spagnola nella spiaggia Poetto, sullo sfondo la sella del diavolo.

Cagliari, anfiteatro romano

Anfiteatro romano.

Cagliari, santuario di Bonaria

Santuario di Bonaria.

Cagliari, panorama da monte Urpinu

Panorama della città da Monte Urpinu.

Cagliari, porto

Panorama della città e del quartiere fortificato Castello da Monte Urpinu.

Cagliari, sella del diavolo

Foto di via Roma.

Cagliari, sella del diavolo

Il Porto e sullo sfondo via Roma.

Il 1° maggio si celebra l'evento culturale e religioso più importante in Sardegna: la festa di Sant'Efisio, una processione che si svolge per sciogliere il voto fatto al santo dalla municipalità cagliaritana durante l'epidemia di peste del 1656. Per l'occasione, decine di gruppi in costume tipico provenienti da tutta l'isola, centinaia di cavalieri e numerosi carri addobbati trinati da buoi sfilano in onore del Santo. La sfilata si conclude per le vie di Cagliari, con l'arrivo in via Roma del cocchio con la statua del santo che viene poi trasportata fino a Nora, nelle chiesa a lui dedicata. Il simulacro del santo fa rientro in città il 4 maggio.

 

Sant'Efisio

Sant'Efisio

Il cocchio del santo circondato dai fedeli.

Iscriviti alla Newsletter

Contattaci

Vorresti darci qualche suggerimento, metterci a conoscenza di qualcosa o inviarci delle foto? Contattaci e ti risponderemo al più presto!
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.